Archivio News
Iran—Bielorussia: nasce la Camera di Commercio mista
L’Iran e la Bielorussia hanno annunciato la creazione di una Camera di commercio congiunta al fine di promuovere la cooperazione e gli scambi commerciali tra i due Paesi. Il volume degli scambi commerciali tra Iran e Bielorussia ha registrato un significativo aumento nell’ultimo quinquennio, raggiungendo 60 milioni di dollari nell’ultimo anno e quest’anno dovrebbe raggiungere 90 milioni di dollari. I rappresentanti diplomatici iraniani in Bielorussia sottolineano la grande familiarità tra i due Paesi a livello commerciale e che le relazioni bilaterali tra Iran e Bielorussia non potranno che intensificarsi nei prossimi anni. L’Iran e la Bielorussia hanno stabilito relazioni diplomatiche nel 1993 e attualmente vantano eccellenti relazioni politiche e cooperano soprattutto nel settore energetico, petrolchimico e delle costruzioni. L’Iran intende inoltre accrescere la cooperazione anche attraverso permessi di lavoro temporanei e permanenti ai cittadini bielorussi. Attualmente gli investitori iraniani stanno realizzando progetti nel settore delle costruzioni per un valore di 2 milioni di dollari; inoltre 18 compagnie iraniane e 6 joint-ventures sono già attive in Bielorussia.