Archivio News
L’Iran intende espandere le relazioni con i “BRIC” ed i Nuovi Paesi ad alto potenziale di crescita
L’ufficio della pianificazione delle attività economiche dell’Iran ha affermato la volontà del Governo iraniano di espandere le relazioni con i paesi cosiddetti “BRIC” (Brasile, Russia, India e Cina) Paesi che, secondo le recenti statistiche, sono destinati ad affermarsi come potenze economiche globali nei prossimi dieci anni. Il passo successivo è rappresentato dal rafforzamento dei legami economici con il gruppo dei cosiddetti Next Eleven, gruppo comprendente oltre l’Iran, Bangladesh, Egitto, Indonesia, Messico, Nigeria, Pakistan, Filippine, Corea del Sud, Turchia e Vietnam. Questi paesi, secondo uno studio della Banca d’Investimento americana Goldman Sachs, presentano tutti gli ingredienti necessari per poter affiancare i paesi BRIC e divenire le più grandi economie del XXI secolo.