Archivio News
I profitti degli aeroporti iraniani superano i 300 milioni di dollari
Gli aeroporti iraniani nel corso dell’ultimo anno hanno generato un profitto pari a 310 milioni di dollari. Annunciando questi dati, Mohsen Esmaeli, Direttore dell’Iran Airports Company, ha sottolineato che il settore ha ricevuto investimenti pari a 230 miliardi di dollari ed ulteriori fondi saranno presto investiti . Tali risorse riguarderanno la realizzazione o l’ammodernamento delle piste, delle aree destinale ai parcheggi degli aerei, alle soste delle automobili ed ai collegamenti con l’aeroporto di Meharabad. Prendendo in esame l’aeroporto di Meharabad, il più antico ed il più affollato del Paese, Esmaeli ha sottolineato che il traffico passeggeri annuale è pari a 14 milioni . Più in generale dall’inizio dell’anno iraniano gli aeroporti iraniani hanno fatto registrare una crescita del numero di passeggeri del 10% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. A Giugno, inoltre, si è tenuto presso l’Hotel Olympic di Teheran la Seconda Fiera sull’Aviazione, l’Industria Aeroportuale e le relative opportunità di investimento con la partecipazione di numerose compagnie aeree, di rappresentanti degli aeroporti e di esponenti dell’industria dell’aviazione. In tale occasione sono state presentate agli investitori locali ed esteri opportunità di investimento per un valore di 560 milioni di dollari.