Archivio News
I sei Ministri degli esteri riuniti ad Istanbul firmano una dichiarazione congiunta sulla crisi irachena
24 gennaio: I sei Ministri degli Esteri di Iran, Turchia, Siria, Giordania, Arabia Saudita ed Egitto, riuniti ieri ad Istanbul per il Summit regionale sulla crisi irachena, hanno firmato una dichiarazione congiunta in cui hanno espresso pieno appoggio al Consiglio di Sicurezza dell’ONU ed hanno chiesto all’Iraq di assumersi tutte le responsabilità nel riportare la pace e la stabilità nella regione. A tal fine l’Iraq dovrà confermare gli impegni riguardanti gli attuali monitoraggi e verifiche da parte del Consiglio di Sicurezza in conformità alla risoluzione n. 144. I sei ministri hanno confermato che il prossimo incontro, volto a monitorare la crisi, si terrà a Damasco.