Archivio News
Investimenti esteri: la Finlandia investe in Iran nel settore chimico
La National Iranian Copper e la Nipak Company, specializzata nel settore dell’Ingegneria biomedicale, hanno siglato un Accordo con l’azienda finlandese Autotek per la creazione di un sito per la produzione di acido solforico ad Shahr-e Babak, nella provincia di Kerman. In base all’Accordo l’azienda avrà una produzione annuale di 700.000 tonnellate. L’Accordo, il cui obiettivo è quello di trasferire know-how all’Iran nell’ambito delle tecnologie di produzione di acido solforico, è in linea con la volontà del governo iraniano di migliorare gli standard ambientali e ridurre l’inquinamento. Autotek Company è attualmente considerata tra le più importanti aziende internazionali nel settore minerario, che ha sviluppato una delle più moderne tecnologie nella produzione di acidi. La Nipak e la National Iranian Copper si sono aggiudicate il tender relativo a tale progetto, che rientra nel piano degli investimenti esteri nel paese e che sarà realizzato nell’arco di tre anni .