Archivio News
East Azerbaijan: sviluppo del turismo termale
Si è svolto a Tabriz, nella regione dell’Est Azerbaijan, l’International Health Tourism Congress. La manifestazione, presieduta da Torab Mohammadi, Presidente del Tabriz Cultural Heritage, Handicrafts and Tourism Department, ha avuto l’obiettivo di far conoscere le potenzialità del Turismo del benessere offerte dalla Provincia di Tabriz, che vuole porsi come hub per il turismo del benessere in Iran grazie alle numerose proprietà terapeutiche delle acque termali delle provincia, affiancate da strutture alberghiere e ospedaliere di alto livello. Delle oltre 10.000 acque termali identificate nel paese, 120 sono situate infatti nell’East Azerbaijan. Sono inoltre stati realizzati due complessi nel settore dell’idroterapia nelle città di Kalibar e Bostanabad, in linea con l’espansione dei servizi medicali della provincia. Le terapie curative con il fango sono inoltre la specializzazione nei centri di Sheikhvali, Qobadlou, Danalou oltre che nei porti di Sharafkhaneh e Rahmanlou. Anche l’Isola di Eslamy diventerà presto uno dei centri più rinomati per la terapia con il fango. All’incontro, organizzato in collaborazione con l’Università di medicina di Tabriz, hanno preso parte operatori del settore oltre che ricercatori. Il turismo a Tabriz presenta grandi potenzialità sia perché il costo delle spese mediche in Iran rispetto agli altri paesi limitrofi è molto più basso sia per le attrazioni naturali e le condizioni climatiche favorevoli della regione.