Archivio News
In aumento export ittico iraniano
Nel semestre marzo-settembre 2011 si è registrata un’esportazione di 1000 tonnellate di pesce d’acque fredde, principalmente verso Arabia Saudita e Iraq. E’ quanto riferisce l’Organizzazione iraniana della pesca, sottolineando che nel semestre successivo è previsto un ulteriore incremento della produzione del 50%. Il settore della pesca si dimostra decisamente vitale nell’economia iraniana. Infatti, ancora più ampie sono la produzione e la platea di importatori per quanto riguarda il pescato di acque calde: l’export di questo prodotto ha superato lo scorso anno le 40.000 tonnellate esportate. L’Organizzazione iraniana della pesca rivela inoltre che la produzione nazionale è in continua crescita, essendo giunta per l’anno in corso a 70.000 tonnellate complessive, circa il 20% in più rispetto ai dodici mesi precedenti.