Archivio News
SWIFT chiude alle banche iraniane sotto embargo UE
La SWIFT (Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication) che ha sede in Belgio e gestisce la rete globale dei trasferimenti bancari chiude alle banche iraniane sotto embargo UE dal 17 marzo 2012. Le aziende non appartenenti all’ Unione Europea, pur potendo continuare ad esportare in Iran beni vietati dall'UE, dovranno ora affrontare analoghe difficoltà delle aziende UE per quanto riguarda le transazioni finanziarie tramite banche iraniane sotto embargo UE.